Recensioni dei clienti - BAUTRUST

Recensioni dei clienti in edilizia: ecco cosa c’è da sapere

BAUTRUST, il Sistema di crescita da imprenditore a imprenditore edile

BAUTRUST è un progetto di Guido Alberti, imprenditore e consulente del settore Casa nato e cresciuto a “pane ed edilizia”.

Nel blog BAUTRUST trovi soluzioni, strategie e storie dal nostro lavoro quotidiano, sempre gomito a gomito con gli imprenditori in edilizia.

Le recensioni dei clienti possono essere la chiave del successo o la causa di notti insonni di ogni imprenditore che opera in edilizia. 

Il motivo? 

Oggi chiunque si informa online prima di comprare qualcosa.

E se questo viene fatto prima di acquistare prodotti da pochi CHF su Amazon, pensa a quanto sia importante quando si parla di prodotti e servizi costosi, come accade nel nostro settore.

Ecco perché è così importante dare da subito un’ottima prima impressione online. 

Avere delle recensioni negative – specie se non gestite a dovere – può portare molti dei tuoi potenziali clienti di affidarsi a qualcun altro.

E per aiutarti a far sì che questo non accada, ho deciso di scrivere questo articolo.

Al suo interno, scoprirai:

  • la piattaforma migliore (ma al tempo stesso più rischiosa) per farti lasciare le recensioni dai clienti.
  • la scomoda verità che tutti dobbiamo accettare sulle recensioni dei clienti
  • le migliori pratiche per rispondere alle recensioni negative, attenuarne gli effetti e girarle a tuo vantaggio.

Buona lettura!

Recensioni dei clienti: se non gliele chiedi, arriveranno (quasi) solo quelle negative

Come ho scritto in un articolo precedente, le recensioni dei clienti sono il tuo modo per controllare il passaparola, invece che subirlo.

Ma non aspettarti che le recensioni positive arrivino da sole

Se non le chiedi esplicitamente, rischi di ricevere solo feedback negativi

Questo accade perché, per un cliente che ha già pagato, ricevere un buon servizio è scontato

Anche di fronte a un lavoro eccellente, raramente si sentirà motivato a lasciare una recensione… a meno che non venga esplicitamente invitato a farlo. 

Al contrario, fagli provare un’esperienza negativa, o anche solo percepita come tale, e quasi sicuramente quella si tradurrà in una recensione negativa

Il problema è che per bilanciare 2 o 3 recensioni negative richiede un numero molto più elevato di feedback positivi. 

Ecco perché, come ti ho già suggerito in precedenza, è fondamentale implementare un processo sistematico per chiedere recensioni ai tuoi clienti, trasformando ogni lavoro completato in un’opportunità per rafforzare la tua reputazione online.

Recensioni dei clienti: ecco dove fartele lasciare

Prima ancora di chiedere le recensioni ai clienti, devi decidere dove fargliele lasciare.

E qui si apre la questione: è meglio puntare su Google My Business o Facebook

Sono importanti entrambi, ma è chiaro che Google gioca un ruolo primario.

Motivo?

È più accessibile

Al contrario di Facebook, non serve essere iscritti o accedere con un profilo per leggere una recensione su Google. 

Questo lo rende lo strumento ideale per raggiungere un pubblico ampio. 

Inoltre, Google ha il vantaggio di essere il motore di ricerca più usato al mondo, il che significa che la tua reputazione qui è di fondamentale importanza. 

Tuttavia, non sottovalutare il potere di Facebook

È un luogo dove gran parte dei tuoi potenziali clienti è presente, e dove passa gran parte del suo tempo.

Qui, una recensione positiva può essere condivisa con la propria rete di contatti più facilmente che su Google.

Recensioni dei clienti: le scomode verità che tutti dobbiamo accettare

Un aspetto da non dimenticare è che, su Google, le recensioni dei clienti non possono essere cancellate

Nemmeno se sei il titolare dell’attività. 

Questo da un lato conferisce trasparenza alle recensioni. 

Dall’altro, una recensione negativa ingiustificata o falsa può rimanere visibile a tutti. 

Altro fatto inevitabile: se sei nel business, prima o poi riceverai recensioni negative

Per quanto tu possa lavorare bene, ci sarà sempre un cliente che per N motivi non sarà contento.

Un conto però è avere una o due recensioni negative su un totale di quattro recensioni.

Ben altra cosa è averne due su cento.

Posto che le recensioni negative sono inevitabili, la chiave sta nel mantenere un rapporto elevato tra recensioni positive e negative

E questo si ottiene solo chiedendo le recensioni in modo proattivo.

Un mare di feedback positivi renderà irrilevanti quelle poche recensioni negative.

Specie se alle recensioni negative hai risposto a dovere.

Il modo migliore per gestire le recensioni negative

Ti dico subito che è fondamentale rispondere a tutte le recensioni dei clienti.

A quelle positive ringraziando il cliente, dato che come abbiamo visto non è affatto scontato che un cliente soddisfatto dica la sua.

Ma a maggior ragione a quelle negative.

Affrontare le recensioni negative richiede una strategia ben pensata. 

La distinzione fondamentale da fare è tra: 

  • Recensioni autentiche, lasciate da clienti insoddisfatti un motivo 
  • Recensioni false, lasciate dalla concorrenza o da utenti che non hanno mai usufruito dei tuoi servizi.

Per entrambi i tipi, devi rispondere in modo gentile e chiaro… e tenendo bene in mente un aspetto di fondamentale importanza.

Ovvero, che la risposta alla recensione NON serve per rispondere a chi l’ha scritta.

Ma per mostrarla chi, in un tempo successivo, verrà a leggersi le recensioni.

Per dare a chi non ti conosce un’idea di come la tua azienda risolve i problemi, e per minimizzare l’impatto delle recensioni negative.

Se la recensione negativa è vera, mostra che ti importa e che vuoi risolvere il problema.

Mostra i motivi e le ragioni legittime che ti hanno portato, ad esempio, a ritardare il lavoro di 15 giorni. 

Questo farà vedere a tutti che prendi sul serio i pareri dei tuoi clienti e che lavori sempre per il meglio.

Se invece pensi che la recensione negativa sia falsa, puoi dire gentilmente che, controllando i tuoi dati, non trovi traccia di quella persona come cliente e invitarla a parlare direttamente con te per capire meglio. 

Questo farà nascere in chi legge il dubbio legittimo che quella recensione possa essere falsa

E al tempo stesso mostrerà la cortesia e professionalità della tua azienda.

Importante: non rispondere subito alle recensioni negative

Una risposta data “a caldo” può significare rispondere in modo negativo e controproducente a quella che è a tutti gli effetti un’opportunità.

Tu vuoi che le persone vedano la tua azienda come seria, professionale, e pronta a migliorare. 

Perciò, prenditi un momento per pensare a cosa scrivere. 

Nello specifico, pensa a come vuoi che la tua risposta venga interpretata da chi leggerà le recensioni per capire se sei un fornitore affidabile. 

Recensioni dei clienti: vuoi ottenerne di più?

Per andare sul sicuro, cerca di avere sempre il maggior numero possibile di recensioni positive. 

Più ne hai, meno quelle negative peseranno. 

E se vuoi conoscere più nel dettaglio il nostro sistema per ottenere più recensioni e dominare il passaparola, richiedi il tuo Check-Up Aziendale gratuito.

Noi di BAUTRUST possiamo supportarti in tutte le aree chiave della crescita aziendale in edilizia, comprese le iniziative per ottenere più recensioni positive e massimizzare il passaparola, grazie a un Sistema già testato su oltre 300 aziende del settore.

Per richiedere il nostro Check-Up Aziendale Gratuito, ti basta compilare il modulo che trovi qui sotto.

Una volta fatto:

– Ti chiameremo per mostrarti il nostro Sistema e che benefici può portare nella tua azienda

– Vedrai alcuni nostri casi studio di successo

– Ti daremo tutte le informazioni di cui hai bisogno sui nostri servizi

– Riceverai la nostra pre-analisi aziendale, che sarà tua per sempre, e ti dirà su quali aree devi concentrarti per migliorare

Il tutto senza chiederti un singolo CHF.

Compila il modulo che trovi qui sotto e richiedi il tuo Check-Up Aziendale gratuito: ti ricontatteremo il prima possibile.

"*" indica i campi obbligatori

Potrebbe interessarti anche..

Fai parte anche tu di quegli imprenditori che si chiedono come migliorare la propria azienda edile? Oggi ti voglio parlare di un modo semplice e pratico per farlo. Il controllo di gestione. Leggendo questo articolo,...

Il passaparola in edilizia è l’energia che alimenta le aziende del settore.  E se è vero che chi ha già comprato da te può essere il tuo migliore alleato nel convincere altri a fare lo...

Il passaparola è sempre stato un pilastro fondamentale per lo sviluppo aziendale edilizia.  Da generazioni, le aziende edili svizzere hanno fatto affidamento sulle raccomandazioni dei clienti.  Ma il mercato e gli stessi clienti stanno cambiando. ...